Le scenografie didascaliche di X Factor - eliminati i Seveso Casino Palace

Le scenografie didascaliche di X Factor - eliminati i Seveso Casino Palace

Nella quarta puntata di X Factor 12 gli eliminati sono i Seveso Casino Palace.
Tre manche, tre candidati all'eliminazione, uno salvato da un meccanismo chiamato "Passion choice" -  sostanzialmente uno spottone e una scusa per parlare del main sponsor del programma.
I tre concorrenti che hanno perso le tre manche sono Luna, Naomi e i Seveso Casino Palace. Il "salvato" dallo sponsor è Luna. Al ballottaggio i giudici danno due voti a testa, mandando Naomi e i Seveso Casino Palace al tilt. Il pubblico salva Naomi e condanna i SCP.

X Factor conferma ad ogni puntata la stanchezza del formato: pochi cantanti che colpiscono, scelte per le canzoni davvero discutibili e lo show che per perde colpi, con scenografie sempre più didascaliche (ne parliamo in fondo al pezzo).
Per il resto, nello il passaggio, tra gli ospiti di Nigiotti e con Gianna Nannini. Ma una piccola nota: Sono passati in trasmissione i secondi della scorsa edizione: (Maneskin) e il terzo (Nigiotti), ma non il vincitore (Licitra). 
La prossima settimana arrivano gli inediti dei sopravvissuti fin qua.

LA GIURIA
Lodo Guenzi è tornato alla logorrea della prima puntata. Manuel si barcamena tra analisi da uno che ne sa e i superlativi che richiede la trasmissione. Fedez si è un po' risvegliato, meno apatico e un po' più vispo. Mara è Mara: i suoi lampi illuminano i discorsi spesso noiosi di questa giuria. 

I CONCORRENTI e LE CANZONI
Prima manche - I Seveso Casino Palace provano a tornare nel loro campo con "Standing in the way of control" dei Gossip, ma il risultato è pura confusione: "Arrangiamenti bam bam bam", come dice Manuel. "La costruzione di un amore" di Ivano Fossati è una di quelle canzoni che è meglio lasciar stare, se non sai mettere sofferenza nell'interpretazione e se non l'hai vissuta davvero: Renza la urla. Un grande no. Martina Attili canta "Strange Birds" di Birdy: inizialmente è fuori fuoco, poi aggiunge una strofa in italiano e si riprende - ma decisamente peggio delle altre volte.  Esito: i Seveso al ballottaggio.
Nella seconda manche Naomi canta "Crisi metropolitana": bella l'idea di ricordare Giuni Russo, ma il risultato è inascoltabile. Leo canta "Pianeti" di Ultimo, che poi è il modello di Anastasio: il giovane Gassman se la cava, anche se si perde sul finale. Con Sherol dos Santos arriva "I Will Always Love You" di Dolly Parton/Whitney Houston: prova a trasformarla in una versione più soul, ma rimane una interpretazione didascalica. Esito scontato: Noemi al Ballottaggio.
Terza manche: Anastasio canta "Another Brick In The Wall" dei Pink Floyd - o meglio canta un'altra canzone, in Italiano - e stona il ritornello: l'entusiasmo di Mara è contagioso, l'interpretazione molto meno. Luna canta "Eppur mi son scordato di te" di Lucio Battisti con sicurezza - la migliore della serata. I BowLand cantano "Drop the game" di Chet faker e Flume, con un po' di stonature. Incredibilmente va Luna al ballottaggio.

LO SHOW
Finalmente una parte di show memorabile: la coreografia iniziale con la ballerina senegalese Germaine Acogny, e i cantanti. Ma le esibizioni continuano a non convincere, in termini di show, anzi peggiorano. La regia da mal di testa e le luci sparate sui Seveso Casino Palace, la gonna di Renza che diventa parte della scenografia, le gabbie da uccelli per "Strange birds", Pianeti appesi al soffitto per "Pianeti" di Ultimo, per fare qualche esempio, la classe di ragazzi per "Another brick in the wall". Non proprio esempi di grande originalità, diciamo.

(gs)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.