Mario Luzzatto Fegiz riporta in scena lo spettacolo teatrale “Io odio i talent show”

Mario Luzzatto Fegiz riporta in scena lo spettacolo teatrale “Io odio i talent show”

Mario Luzzatto Fegiz, a lungo critico musicale e inviato del Corriere della Sera, ma anche conduttore radiofonico (debuttò nel 1969 alla RAI con Per voi giovani) e autore e personaggio televisivo, riporta in scena lo spettacolo teatrale Io odio i talent show, scritto con Giulio Nannini e con la regia di Maurizio Colombi.
Un’anteprima è fissata per il 29 novembre a Peschiera Borromeo (Milano), la “prima” della nuova serie di performance (rinnovato nella parte musicale, affidata al trio Los Chitarrones) si terrà - molto simbolicamente - al Teatro Ariston di Sanremo, che da decenni ospita il Festival.
“Io odio i talent show” è la storia di un critico musicale, un tempo potente e temuto che, ai giro di boa dei 65 anni, si rende conto di non contare più nulla. Perché è accaduto? Perché il critico è stato derubato, derubato del suo mestiere che è andato a spalmarsi su giurie popolari, mail, televoti.
E così, in un mix di ricordi, battute, canzoni il critico spodestato ricorda e delira…

Per info e biglietti Teatro Ariston: tel. 0184 506060
Per info e biglietti Teatro De Sica (Peschiera Borromeo): tel. 02 51650936 - biglietti@oltheatre.it

 

Qui un estratto dello spettacolo:

 

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.