Hulu punta ad ampliare in tutto il mondo il proprio raggio d’azione, pacchetto con Spotify in vista?

Con l’acquisizione da parte di Disney della 21st Century Fox ormai imminente l’azienda di Topolino vedrà crescere la propria partecipazione fino al 60% delle azioni di Hulu, il servizio di streaming video, e questo potrebbe voler dire un’espansione a livello mondiale per l’azienda, come confermato da Bob Iger, CEO di Disney:

“Quando l’acquisizione sarà cosa fatta e la Disney avrà il 60% di Hulu ci incontreremo con i suoi dirigenti per discutere di un’eventuale espansione a livello globale del servizio, contemporaneamente a nuovi investimenti per la produzione di contenuti”

Negli Stati Uniti è possibile abbonarsi contemporaneamente ad Hulu e Spotify grazie alla partnership delle due aziende cosa che, se applicata anche a livello mondiale, potrebbe permettere ad entrambe le compagnie di offrire contenuti video ed audio ai propri abbonati, come fatto in questo momento da Apple, Google ed Amazon.

“Siamo molto incoraggiati da questa cosa – ha detto Daniele Ek, CEO di Spotify – che si sposa perfettamente con quello che cerchiamo di fare ogni giorno, cioè offrire sempre di più a chiunque sottoscriva un abbonamento con Spotify”.

Dall'archivio di Rockol - Quando la rockstar mostra il medio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.