NEWS   |   Pop/Rock / 09/11/2018

Di quando Jeff Tweedy (Wilco) disse di essere l'autore di "Born to Run" di Bruce Springsteen

Di quando Jeff Tweedy (Wilco) disse di essere l'autore di "Born to Run" di Bruce Springsteen

Questo mese di novembre è importante per il frontman degli Wilco Jeff Tweedy: il giorno 13 esce la sua autobiografia ‘Let’s Go (So We Can Get Back)’, mentre a fine mese, il 30, pubblicherà l’album solista “Warm”.

Il critico musicale Steven Hyden ha avuto modo di leggere in anteprima il libro e in un simpatico tweet ne ha postato alcune righe. Quelle in cui un Tweedy dell’età di otto anni, nel 1975, cerca di far credere ai compagni di classe di avere scritto il classico del Boss Bruce Springsteen “Born to Run”.

Questa la storia: in una normale giornata scolastica, durante la ricreazione, il piccolo Tweedy fa ascoltare una cassetta dell’album “Born to Run” ai compagni di classe dicendo di essere lui a cantare e di avere scritto e suonato ogni canzone.

Ecco il dialogo con i compagni di classe riportato da Hyden. “Penso di averla sentita alla radio” protestò un ragazzo. “Probabile” dissi. “E’ piuttosto popolare”. “Sei sicuro di essere tu” domandò un altro ragazzo. “Non sembri tu”. Scrollai le spalle, “Non so cosa dirti”.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi