Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 05/11/2018

Dave Grohl (Foo Fighters) e l’ultima band con la quale ancora vorrebbe suonare la batteria

Dave Grohl (Foo Fighters) e l’ultima band con la quale ancora vorrebbe suonare la batteria

Il frontman dei Foo Fighters e già addetto ai tamburi dei Nirvana ha collaborato come batterista – e non solo – con le più svariate band, ma ce n’è una – ha raccontato Dave Grohl in un’intervista con Forbes – che ancora il musicista non ha avuto il piacere di accompagnare con le sue bacchette. “È la mia ultima, è così”, dice Grohl illustrando la sua lista dei desideri. Per poi spiegare: “Phil Rudd è tornato. Se torni indietro nel loro catalogo più vecchio, quella prima roba, c’era un po’ più di dinamicità, poi si sono sistemati nel groove. Questo è quanto. Ed è legato a Phil Rudd. Sono gli AC/DC, ma quel tizio ha la chiave”. Insomma, dopo David Bowie, i Melvins, Tom Petty, i Tenacious D, i Queens Of The Stone Age e tanti altri, il polistrumentista statunitense ancora sogna di sedere allo sgabello, occupato da Phil Rudd, della band australiana di “Back In Black”.

Nei giorni scorsi il leader dei Foos si è esibito, insieme a Beck, Moby, Bird and the Bee e agli Yeah Yeah Yeahs, alla convention democratica del Palace Theatre di Los Angeles in vista delle elezioni di metà mandato americane.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi