Attacco hacker nella notte ai danni di SIAE

Attacco hacker nella notte ai danni di SIAE

Poco prima della mezzanotte un gruppo di hacker, chiamato Anonplus, ha attaccato il sito SIAE, rubando circa 3,7 Gb di dati riguardanti la gestione della Società Italiana Autori ed Editori ed attualmente scaricabili da un server estero.

Il collettivo di pirati informatici, conosciuto per aver in passato attaccato il Partito Democratico, Il Giornale e Matteo Salvini, ha comunicato di aver intrapreso questa azione per protestare contro la gestione delle opere d’ingegno altrui della stessa SIAE.

Nel pomeriggio è stata la stessa società a commentare l'accaduto con un tweet in cui assicura che nessun dato sensibile è stato rubato dagli hacker:

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.