Andrea Bocelli, il ‘nostro’ tenore per la prima volta verso la vetta della Billboard 200 con ‘Sì’

Andrea Bocelli, il ‘nostro’ tenore per la prima volta verso la vetta della Billboard 200 con ‘Sì’

Non è un mistero l’amore degli americani per il bel canto nostrano, che ancora una volta fa breccia, sotto il nome di Andrea Bocelli, tra gli stati a stelle e strisce. Si prevede infatti che il tenore toscano possa raggiungere la prossima settimana la vetta della statunitense Billboard 200 con la sua ultima prova di studio, “Sì”, secondo le analisi dell’industria: sarebbe la prima volta per Bocelli, che fino a questo momento ha venduto con il disco uscito lo scorso 26 ottobre circa 125mila copie e che in passato ha già fatto più volte il suo ingresso nella top ten della bibbia del music biz, arrivando in seconda postazione in due occasioni, una prima volta con “My Christmas”, nel 2009, e una seconda con “Passione”, nel 2013.

Ad aiutare la scalata alle classifiche di “Sì” potrebbe essere stata anche la schiera di artisti internazionali coinvolti nel progetto di Bocelli, che vanno da Josh Groban a Dua Lipa, da Ed Sheeran ad Aida Garifullina. Se riuscisse nell’impresa, “Sì” scalzerebbe dal primo posto la colonna sonora di “A Star is Born” di Lady Gaga e Bradley Cooper, al momento in testa alla Billboard chart.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
21 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.