Kate Bush, Nick Cave, National, David Bowie, (ovviamente) Bjork e altri: ecco la playlist del primo ministro islandese Katrín Jakobsdóttir - ASCOLTA

Kate Bush, Nick Cave, National, David Bowie, (ovviamente) Bjork e altri: ecco la playlist del primo ministro islandese Katrín Jakobsdóttir - ASCOLTA

Katrín Jakobsdóttir è dal 30 novembre scorso il primo ministro islandese: laureatasi nel 1999 in letteratura presso l'università della capitale, Reykjavík, prima di diventare la candidata del Vinstri Græn, il movimento Verde di sinistra del paese artico, la Jakobsdóttir - classe 1976 - ha lavorato prima per l'emittente televisiva islandese RÚV e poi per lo stesso ateneo, come docente, presso il quale ha completato il suo ciclo di studi.

Per celebrare la ventesima edizione del festival Iceland Airwaves, in programma a Reykjavík tra i prossimi 7 e 10 novembre - con in cartellone, tra gli altri, Blood Orange, Husky Loops, James Vickery, Superorganism e Voidz - la Jakobsdóttir ha compilato di suo pugno una playlist resa disponibile su Spotify.

ASCOLTA LA PLAYLIST DEL PRIMO MINISTRO ISLANDESE PER IL VENTESIMO ANNIVERSARIO DELL'AIRWAVES FESTIVAL

Tra i nomi selezionati dal primo ministro trovano spazio tanto artisti locali - l'inevitabile Bjork, oltre che i Múm, Prins Póló, i Gus Gus, i punk rocker Maus e altri - quanto star internazionali come Nick Cave, National (nella foto), Kate Bush, Primal Scream, Kendrick Lamar, Yeah Yeah Yeahs, Massive Attack, PJ Harvey e David Bowie, presente con il Pat Metheny Group con "This Is Not America", brano originariamente inserito nella colonna sonora del film di John Schlesinger "Il gioco del falco" ("The Falcon and the Snowman") del 1985 poi pubblicata anche come singolo.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.