Gibson, la società salvata dal fallimento: ecco chi è il nuovo amministratore delegato

Gibson, la società salvata dal fallimento: ecco chi è il nuovo amministratore delegato

Gibson Brands Inc., la società che produce le chitarre Gibson, è salva dal fallimento. Il nome del nuovo amministratore delegato è stato appena annunciato: prenderà il posto di Henry Juszkiewicz, che guidava la società dal 1986 e che era stato da più parti ritenuto responsabile della debacle.

All'inizio di quest'anno Gibson Brands Inc. aveva presentato domanda alla Corte fallimentare per bancarotta, nel tentativo di ridurre un debito che secondo alcune indiscrezioni si aggirava intorno ai 500 milioni di dollari.

In seguito alla presentazione di domanda alla Corte fallimentare, la struttura della società ha subito alcune modifiche (a partire dalla sostituzione dell'amministratore delegato Henry Juszkiewicz, appunto) e Gibson Brands Inc. è stata obbligata ad una cessione dei rami non produttivi del gruppo. Ad agosto sono state dunque aperte le candidature alla successione di Juszkiewicz.

L'identità del nuovo amministratore delegato è stata ora svelata dalla stessa società: si tratta di James "JC" Curleigh, già dirigente di Levi Strauss & Co., tra i brand d'abbigliamento più popolari al mondo. Il ruolo di presidente è stato assegnato a Nat Zilkha. Il nuovo gruppo di maggioranza è la società di investimento globale KKR. Cesar Gueikian sarà a capo del settore commerciale, Kim Mattoon di quello finanziario.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.