Facebook punta sulla musica: canzoni nelle storie e lip-synch nei video

Facebook punta sulla musica: canzoni nelle storie e lip-synch nei video

Il social network si espande nella musica: secondo quanto riporta Music Ally, Facebook ha aggiunto alle proprie “storie” una funzione che ricalca quella già presente in Instagram, ovvero una sorta di “adesivo musicali” che perme di aggiungere una canzone come colonna sonora - il tutto a seguito degli accordi di “licensing” con i proprietari dei diritti.

Ma, soprattutto, sta lavorando per espandere funzione Lip Sync Live, che incorpora in Facebook la modalità del popolare (tra i giovanissimi) social musical.ly, ovvero creare video in cui si mimano canzoni famose, sincronizzando appunto il labiale. I piani sono di estendere questa funzione in più paesi, ma soprattutto coinvolgendo i “creators”, gli influencer, e gli artisti rendendola utilizzabile anche dai gestori di pagine.

Infine, viene segnalato che presto i profili di Facebook avranno una nuova sezione musicale, con la possibilità di aggiungere brani alla propria pagina personale.

Music Biz Cafe Summer: le collecting e l'emergenza Covid
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.