Nergal: "Dieci secondi del nuovo album dei Behemoth potrebbero uccidere 100 ragazzi emo"

Nergal: "Dieci secondi del nuovo album dei Behemoth potrebbero uccidere 100 ragazzi emo"

A inizio mese la band black metal polacca dei Behemoth ha pubblicato “I Loved You at Your Darkest”, il loro undicesimo album.

Quando venne annunciata la nuova uscita ci fu qualcuno che fece notare che il titolo del disco poteva far pensare più a una band emo che non a dei campioni del metal più estremo.

Consequence of Sound ne ha chieso conto al frontman del gruppo, Nergal, che ha risposto così:

“Dieci secondi del nuovo album dei Behemoth probabilmente potrebbero uccidere 100 ragazzini emo, e poi altri cento e altri cento ancora, quindi alla fine del disco non ci sarebbero più ragazzi emo nel mondo. Forse dovremmo incoraggiarli ad ascoltare il disco!"

E sempre sul titolo dell’album aggiunge:

"Non riesco a pensare a nessun altro gruppo di metal estremo che possa includere la parola ‘amore’ in un titolo...e non riesco a pensare a nessuna band di metal estremo che possa usare una citazione di Gesù Cristo per mettere il titolo all'album. Un ragazzo davvero intelligente ha detto: "Se non riesci a impressionare la gente, confondila".

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.