Thom Yorke, svelata una quarta traccia della colonna sonora di ‘Suspiria’ – ASCOLTA/VIDEO

Thom Yorke, svelata una quarta traccia della colonna sonora di ‘Suspiria’ – ASCOLTA/VIDEO

Dopo “Suspirium”, “Has Ended” e “Volk” il frontman dei Radiohead ha pubblicato una quarta anticipazione, che porta il titolo di “Open Again”, della colonna sonora da lui curata di “Suspiria”, remake diretto dal regista Luca Guadagnino del film cult di Dario Argento degli anni Settanta. Potete ascoltare “Open Again” qui:

“Suspiria (Music for the Luca Guadagnino Film)” è atteso nei negozi, in doppio vinile rosa, doppio CD e digitale, dal prossimo 26 ottobre. Thom Yorke non è l’unico compositore dietro alle musiche di “Suspiria” – create, per la versione originale della pellicola del 1977, dai Goblin -, che si è avvalso della collaborazione di Sam Petts-Davies, della London Contemporary Orchestra, di suo figlio Noah Yorke e del flautista Pasha Mansurov. Per vedere sul grande schermo - in Italia - “Suspiria” bisognerà aspettare fino al prossimo primo gennaio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.