NEWS   |   Industria / 17/10/2018

Uno studio rivela che il 50% di chi inizia a suonare la chitarra è donna

Uno studio rivela che il 50% di chi inizia a suonare la chitarra è donna

Se pensate al mondo del rock e alla chitarra come a una faccenda prettamente maschile avete ragione a metà. Infatti un nuovo studio patrocinato dalla Fender fa emergere il dato che il 50% di chi compra questo strumento musicale è donna.

Già lo scorso marzo in una intervista rilasciata a Forbes il CEO di Fender Andy Mooney rivelò che la società aveva messo sul mercato una nuova linea di chitarre a prezzo contenuto rivolta ai principianti e, in particolare, alle ragazze. E questa decisione è stata presa perché una ricerca condotta due anni fa evidenziò che la metà dei compratori delle loro chitarre erano donne e che preferivano acquistare online piuttosto che nei negozi tradizionali per la difficoltà di trattare con i negozianti.

Aveva dichiarato Mooney:

"Abbiamo anche scoperto che dovevamo comunicare di più al pubblico femminile in termini di artisti con cui ci connettevamo e in termini di utilizzo delle donne nelle nostre immagini e in generale sul web".

Ora, secondo Rolling Stone, uno studio pubblicato da Fender questa settimana ha confermato questo tasso del 50 percento di principianti donne che acquistano la loro prime chitarra. Il sondaggio è stato condotto da un campione di musicisti negli Stati Uniti e nel Regno Unito e le  donne rappresentano costantemente la metà dei clienti.

Dice Mooney a Rolling Stone:

"Il fatto che il 50% dei nuovi compratori di chitarra nel Regno Unito fossero donne è stata una sorpresa per il team britannico, ma è una situazione identica a quello che sta succedendo negli Stati Uniti. C'era la convinzione che quello che la gente chiamava il ‘fattore Taylor Swift’, stesse rendendo il 50% un numero per il breve termine ed errato. In realtà, non è così. Taylor penso che suoni meno la chitarra sul palco di quanto non abbia mai fatto in passato. Ma le ragazze sono ancora il 50% delle vendite di nuove chitarre. Quindi il fenomeno sembra abbia le gambe e succede in tutto il mondo".

Lo studio della Fender ha anche analizzato le motivazioni dei chitarristi principianti. Il 72% prende lo strumento per acquisire un'abilità o per migliorare se stessa, mentre il 61% vuole semplicemente imparare a suonare le canzoni da solo piuttosto che iniziare una carriera musicale. Il sondaggio ha anche rivelato che il 42% considera la chitarra come parte della propria identità.