Godsmack: lutto per Tony Rambola, posticipato il tour europeo

Il gruppo di Sully Erna ha comunicato ai propri fan di essere stati costretti a posticipare il tour europeo, in programma a partire dal prossimo 29 ottobre, a causa della terribile tragedia che ha colpito Tony Rambola: il figlio di 34 anni del chitarrista è venuto a mancare la settimana scorsa.

Di seguito il comunicato della band:

"Con immensa tristezza e a nome di tutta la band e specialmente a nome del nostro chitarrista Tony e di sua moglie Sue sto scrivendo questo messaggio ai fan per informare che Tony e la sua famiglia hanno avuto la perdita che nessun genitore dovrebbe mai affrontare.
Joe Fay, il figlio di Tony e Sue, è venuto a mancare la scorsa settimana all'età di 34 anni. Era uno dei più gentili e umili ragazzi che abbia mai conosciuto. E prima di tutto era un FAN. Come tutti voi. Ha vissuto il successo dei Godsmack attraverso il padre. Era sempre contento di stare con e ci mancherà tantissimo. Stiamo aspettando più notizie riguardo a ciò che è accaduto, vi chiediamo umilmente di rispettare la privacy di Tony e della sua famiglia. Confidiamo nella vostra pazienza e nelle vostre preghiere e supporto in questo periodo così difficile. E ve lo prometto, torneremo più forti che mai a inizio 2019"

Non è la prima volta che la band ha problemi con dei concerti nel vecchio continente: già nel 2012, infatti, i Godsmack dovettero cancellare le proprie esibizioni a causa di problemi alle corde vocali del cantante Sully Erna.

Non è ancora dato a sapere la nuova data del concerto precedentemente previsto per il 18 novembre ai Magazzini Generali di Milano, non appena ci saranno novità vi terremo informati.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.