Lo Stato Sociale: "Su X Factor siamo dalla parte di Lodo Guenzi"

Lo Stato Sociale: "Su X Factor siamo dalla parte di Lodo Guenzi"

Con un post su Instagram, Lodo Guenzi e Lo Stato Sociale sono tornati sulla chiamata ad X Factor come giudice del cantante, in sostituzione di Asia Argento.
Come noto, la decisione di Guenzi ha creato malumore tra i fan e polemiche, soprattutto sui social media, sia perché la band aveva in passato espresso opinioni molto critiche su questi programmi (incidendo anche un brano dal titolo "Nasci rockstar, muori giudice di un talent show"), sia perché in primavera Guenzi aveva negato più volte di essere stato contattato per il ruolo.

Guenzi ha pubblicato sul suo profilo instagram un post dell'amico e compagni di band Alberto Bebo Guidetti, che racconta come la decisione di fart parte del talent sia condivisa.
"Lodo a fare lo show è un campione", dice Guidetti, che continua: "Lo Stato Sociale che -per fortuna- non ha mai avuto un leader, un frontman riconosciuto o un lead singer, in più nelle interviste parliamo tutti e spesso siamo anche in disaccordo, quindi capiamo le difficoltà di chi non si spiega cose dette o scritte in passato.(...) Se Lodo è il nuovo giudice di X-Factor è perché noi siamo dalla sua parte".

Questo il testo completo del post:

Fai e disfa. Fai e disfa, rifai. È difficile dover spiegare le scelte che prendiamo: noi insieme, noi da soli. “Quelli di X-Factor ci hanno contattato” e abbiamo pensato fosse una bella cosa, specie quando una macchina così grossa viene a bussare alla tua porta, perché puoi permetterti due lussi democraticamente divisi: 1. quello di mandare a cagare la macchina gigante, vantartene al bar con gli amici, pacche sulle spalle e toccate di maroni. 2. Quello di dirgli di sì e vedere se si sopravvive, prenderti i coppini al bar con gli amici e toccate di maroni (qualcosa dovrà pur non cambiare mai?). Vorremmo poter scrivere righe di filosofia illuminante per spiegare una scelta professionale come questa ma la verità è molto semplice e banale: Lodo a fare lo show è un campione. A Bologna diciamo: fare il suo numero. Era un campione a fare il suo numero da ragazzino alle superiori, lo è sul palco con noi, lo é con Kepler e siamo certi lo sarà anche lì. Perché è tosto, il più tosto tra di noi. Poi è chiaro che alcune scelte ti arrivino davanti perché hai fatto un percorso e quel percorso negli ultimi 10 anni si è chiamato soprattutto.

Lo Stato Sociale che -per fortuna- non ha mai avuto un leader, un frontman riconosciuto o un lead singer, in più nelle interviste parliamo tutti e spesso siamo anche in disaccordo (soccia regaz, che fatica stare in una relazione) quindi capiamo le difficoltà di chi non si spiega cose dette o scritte in passato. Potrebbe essere stato chiunque di noi 5: non quello, quell’altro. All’interno di questa interminabile supercazzola in realtà c’è anche un punto preciso che è rimasto sospeso all’inizio, quello per cui ogni scelta viene condivisa e valutata assieme: dall’autogrill in cui fermarsi, alla scaletta dei live a momenti come questi. Se Lodo è il nuovo giudice di X-Factor è perché noi siamo dalla sua parte e –forse peccando di superbia– pensiamo sia più che sufficiente. Per noi è si. Anzi son 4 si. Vamolà.”

Dall'archivio di Rockol - I Campioni del 68° Festival di Sanremo: Lo Stato Sociale raccontano "Una vita in vacanza"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.