Nasce MIA, l'associazione di categoria italiana di produttori, etichette e distributori indipendenti

Nasce MIA, l'associazione di categoria italiana di produttori, etichette e distributori indipendenti

E' stata annunciata oggi, giovedì 11 ottobre, la nascita di MIA, acronimo di Musica Indipendente Associata, entità nata per curare gli interessi - sotto forma di associazione di categoria - di produttori, etichette e distributori indipendenti italiani. "L’acronimo MIA esprime il senso di appartenenza dell’associazione ad ogni nostro associato", ha commentato il presidente della neonata associazione Federico Montesanto, già ceo di Pirames International: "Il nostro principio fondatore è la visione di un’associazione di categoria trasparente, moderna e polifunzionale capace realmente di essere sempre in prima linea rispetto alle evoluzioni del mercato discografico globale, con particolare riferimento a quello digitale e di mettere al centro delle sue attività l’informazione, la crescita ed il benessere degli associati".

Nata con lo scopo di tenere gli associati informati circa le dinamiche che regolano il mercato musicale attuale e di promuovere iniziative a sostegno del comparto discografico indipendente tricolore, MIA nasce - come recita la nota ufficiale diffusa in occasione della presentazione - con l'obbiettivo di instaurare "un confronto costante e costruttivo" tra i propri associati "con i principali organi di rappresentanza quali società di collecting e provider di servizi digitali" senza dimenticare "le Istituzioni, le autorità, gli enti pubblici e privati nazionali, europei ed internazionali", per arrivare così a "promuovere iniziative a livello legislativo come la regolamentazione delle posizioni dominanti e dei fenomeni distorsivi della concorrenza e l’adeguamento della normativa IVA per i ricavi generati sui servizi digitali internazionali".

Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.