NEWS   |   Italia / 12/10/2018

An Early Bird - la recensione di "Of Ghosts & Marvels"

An Early Bird - la recensione di "Of Ghosts & Marvels"

“Of Ghosts & Marvels” è il titolo del nuovo firmato An Early Bird, al secolo Stefano De Stefano, cantautore ex voce e leader dei Pipers, band indie con all’attivo tre album in dieci anni. Giunto al termine il percorso dei Pipers, Stefano inizia a comporre come solista, muovendosi sempre più a proprio agio in un ambito più decisamente cantautorale. E’ da questa semplice ed immediata urgenza espressiva che nasce An Early Bird. Il songwriting, raffinato e con una grande attenzione verso arrangiamenti e timbriche, si muove nel territorio di un alt folk intimista, andando a toccare corde emozionali e malinconiche senza mai scadere nel sentimentalismo. Il primo singolo tratto da “Of Ghosts & Marvels”, “Warnings signs”, è stato pubblicato il 6 Aprile scorso, seguito a metà Maggio da “At sunset” e da “Till dawn”, uscito il 4 Settembre.

Un songwriting intimo e delicato (non è un caso che si parli spesso d’amore), particolarmente vissuto in termini di interpretazione e con al centro sempre e comunque la melodia portata avanti a colpi di sei corde. Sei corde che viaggiano sicure e lievi, accompagnate saltuariamente da archi, un’armonica, un piano, percussioni quanto basta e poco altro.

Leggi la recensione completa di "OF GHOSTS & MARVELS" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi