Sanremo 2005: la conferenza stampa di Marcella Bella (2)

Sanremo 2005: la conferenza stampa di Marcella Bella (2)
Si è parlato naturalmente del suo nuovo album, nel corso della conferenza stampa (vedi News) che Marcella Bella ha tenuto oggi mercoledì 2 marzo nella sala stampa dell’Ariston. Il disco si intitola "Uomo bastardo” (come il pezzo presentato al Festival), conta su testi di Pasquale Panella e di Mogol, abituale collaboratore del fratello Gianni, e propone un paio dicover (c'è anche “Se io se lei” di Biagio Antonacci). “Tornare dopo un periodo di assenza è difficile, sono cambiati i rapporti con i media, le radio, le case discografiche", dice la cantante siciliana. "Ma resta la passione. Ora vorrei trovare un pubblico anche tra i giovani”.
Gianni è naturalmente l’eminenza grigia dietro il nuovo progetto discografico. “Io lavoro secondo il mio gusto”, spiega lui. “Cerco feeling nella musica e un sound d’attualità”. “Nell’album”, aggiunge Marcella, “ci sono anche canzoni che erano state scartate dal Festival gli anni scorsi ma che erano troppo belle per restare nascoste: ‘La regina del silenzio’ di Renato Zero, per esempio, ‘Tempo mio’ di Panella, ‘Ama la vita’…Di ‘Io domani’ abbiamo fatto una nuova versione, con un nuovo arrangiamento”. Si finisce in politica, parlando delle sue simpatie con AN. “Ho accettato di fare campagna per loro perché volevo essere un’ambasciatrice della mia Sicilia in Europa. Non ce l’ho fatta, anche se la gente mi ha sostenuto. Ma non fatemi parlare di politica, per favore”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.