Suge Knight condannato a 28 anni di carcere per omicidio volontario

Suge Knight condannato a 28 anni di carcere per omicidio volontario

Il cinquantatreenne Suge Knight, pseudonimo di Marion Hugh Knight, si è dichiarato colpevole di omicidio volontario e dovrà scontare una condanna a 28 anni di carcere per aver investito e ucciso Terry Carter nel 2015. I fatti risalgono all’epoca della realizzazione del film “Straight Outta Compton” basato sulla storia degli NWA. Suge Knight è in carcere dal gennaio del 2015, quando la polizia di Compton lo accusò di omicidio e delitto stradale. I legali del produttore hanno sostenuto che il loro assistito non intendeva colpire la vittima - e un passante, poi sopravvissuto. L’incidente era stato integralmente ripreso da una telecamera di un fast food, le cui immagini hanno messo in evidenza il comportamento di Knight.

La carriera del produttore - che contribuì attivamente alle carriere di Snoop Dogg e Tupac Shakur - è stata segnata da continui problemi con la giustizia. Nel 2003 l'artista aveva già scontato dieci mesi di carcere per rissa. E dopo il misterioso omicidio di Tupac Shakur, nel 1996, Knight era stato arrestato e successivamente condannato a 7 anni di carcere per falsa testimonianza. E' a causa di questi precedenti che la condanna è risultata così pesante; secondo le leggi californiane, al terzo reato la pena viene raddoppiata e ad essa vengono aggiunti altri sei anni di detenzione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.