Kanye West, discorso in difesa di Trump 'censurato' in tv (e contestato dal pubblico in studio): ecco il video - GUARDA

Kanye West, discorso in difesa di Trump 'censurato' in tv (e contestato dal pubblico in studio): ecco il video - GUARDA

C'è una cosa che gli spettatori non hanno visto in tv, della puntata del "Saturday Night Live" andata in onda ieri sera, sabato 29 settembre, con ospite Kanye West. Come da tradizione, alla fine del programma il cast e gli ospiti si riuniscono al centro dello studio mentre vengono mostrati i titoli di coda. Kanye West ha invece approfittato del momento per staccarsi dal coro degli ospiti e tenere un discorso sul suo sostegno a Donald Trump (come noto, tra Kanye e il presidente degli Stati Uniti c'è parecchia simpatia): il regista ha deciso di non mostrarlo, ma il discorso del rapper è stato registrato dal comico Chris Rock, presente in studio, che l'ha poi postato sui social.

Kanye, che indossava un cappellino con su scritto lo slogan utilizzato da Trump durante la campagna elettorale del 2016, "Make America Great Again", ha esordito cantando: "I wanna cry right now / black in America / supposed to keep what you feel inside right now". Poi ha detto:

"Dobbiamo avere un dialogo, non discutere. Mi dicono: 'Come fa a piacerti Trump? È razzista'. Beh, se fossi stato preoccupato per il razzismo, me ne sarei andato dall'America molto tempo fa. Seguite il vostro cuore e smettete di seguire la vostra mente. Se vuoi che il mondo si muova, prova l'amore".

Il rapper ha poi confermato di avere intenzione di candidarsi alle elezioni presidenziali nel 2020.

Stando a quanto riferisce il New York Post, il discorso di Kanye West non è stato particolarmente apprezzato dal pubblico in studio: alcune persone avrebbero duramente fischiato e contestato West.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.