Concerti, Steve Hackett: quattro live in Italia a maggio. Eseguirà per intero “Selling England by the Pound” dei Genesis

Concerti, Steve Hackett: quattro live in Italia a maggio. Eseguirà per intero “Selling England by the Pound” dei Genesis

L’ex chitarrista dei Genesis, Steve Hackett, annuncia quattro concerti in Italia nel 2019 nell’ambito del suo tour europeo: il 29 aprile a Roma (Teatro Brancaccio), il 30 aprile a Bologna (EuropAuditorium), il 2 maggio a Torino (Teatro Colosseo) e il 3 maggio a Bergamo (Teatro Creberg).

In questo tour, per la prima volta, Steve Hackett eseguirà interamente l'album dei Genesis, uscito nel 1973, “Selling England by the Pound”.

Dichiara Steve Hackett sul prossimo tour:

“Sono entusiasta di presentare per intero quello che è il mio preferito tra tutti gli album dei Genesis, “Selling England by the Pound”. Quando uscì, nel 1973, catturò subito l'attenzione di John Lennon. In quel momento ho sentito che stavo suonando la chitarra nella migliore band al mondo e che si stavano aprendo le porte per noi. Sono, inoltre, felice di poter suonare brani tratti da “Spectral Mornings”, che festeggia il suo 40°, di presentare qualche assaggio del nuovo album ed alcune tra le gemme dell’indimenticabile repertorio dei Genesis…sarà un concerto fantastico!”.

Sul palco Steve Hackett sarà accompagnato da: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods); alla batteria, percussioni e voce Gary O'Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde); al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford); al basso e chitarra Jonas Reingold (The Flower Kings); alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

 

Dall'archivio di Rockol - Quattro curiosità sull'ex Genesis Steve Hackett
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.