Muse: in arrivo un nuovo singolo tratto da ‘Simulation Theory’

Muse: in arrivo un nuovo singolo tratto da ‘Simulation Theory’

La nuova fatica discografica della band capitanata da Matt Bellamy, “Simulation Theory”, è attesa per il prossimo 9 novembre e, dopo “Something Human”, “Thought Contagion”, “Dig Down” e “The Dark Side”, l’album potrebbe essere preceduto da un nuovo singolo anticipato sui social (come da prassi dei giorni nostri) dagli stessi componenti della band.

Si chiamerà “Pressure” e, stando a quanto postato da Matt Bellamy e dal batterista Dom Howard, nel video rivivranno le atmosfere fantascientifiche alla “Ritorno al Futuro”, che caratterizzano anche la copertina di “Simulation Theory”.

Per quanto riguarda il pezzo, è stato lo stesso frontman dei Muse a confidare in un’intervista a Radio X che sarà “Una tipica canzone rock dei Muse, con un riff diverso ogni dieci secondi.”

Di seguito i post Instagram di Matt Bellamy, vestito come Marty McFly nella scena del ballo e il batterista Dom Howard davanti ad una scenografia che richiama quella del film con Michael J. Fox.

View this post on Instagram

#musepressure #simulationtheory #teignville

A post shared by domhoward77 (@domhoward77) on

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.