NEWS   |   Pop/Rock / 25/09/2018

Gary Numan, il suo tour bus investe un uomo a Cleveland: ‘Siamo devastati’

Gary Numan, il suo tour bus investe un uomo a Cleveland: ‘Siamo devastati’

Il tour bus del padrino del synth-pop ha investito ieri pomeriggio, a Cleveland, Ohio, un uomo di 91 anni, causandone la morte. Non è stato chiarito se Gay Numan fosse o meno a bordo del veicolo.

“Siamo completamente devastati dal fatale incidente che ha coinvolto il nostro tour bus a Cleveland oggi”, ha scritto l’artista nelle prime righe di un tweet. Per poi annunciare l’annullamento del concerto che avrebbe dovuto tenersi nella città dell’Ohio:

Ognuno di noi è così segnato dalla tristezza da rendere impossibile anche solo considerare di suonare questa sera e in segno di rispetto sarebbe del tutto sbagliato. Sono sicuro che possiate capire perché l’abbiamo annullato e chiedo scusa all’House Of Blues e ai fan per qualsiasi difficoltà o delusione questa decisione possa aver causato. Al momento tutto ciò a cui riusciamo a pensare sono le persone toccate da questa terribile tragedia e a loro mandiamo tutto il nostro amore.

Il musicista britannico è discograficamente fermo a “Savage (Songs from a Broken World)”, uscito lo scorso anno come capitolo due della doppietta inaugurata nel 2013 con “Splinter (Songs from a Broken Mind)”.

Lo scorso mese di luglio, Numan ha raggiunto sul palco, a Londra, i Nine Inch Nails per suonare con loro la cover che la formazione ha proposto del suo brano “Metal”, esattamente come accaduto otto anni prima nella capitale inglese.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi