SiriusXM pronta all’acquisizione di Pandora per 3,5 miliardi di dollari

Il gigante americano della radiofonia satellitare e online SiriusXM ha annunciato nella giornata di oggi di avere raggiunto l’accordo per l’acquisizione di Pandora, fino ad oggi suo competitor, per un valore pari a 3,5 miliardi di dollari, pagabili interamente in azioni della compagnia.

I due servizi, al momento, non verranno intaccati dall’acquisizione e gli utenti non vedranno cambiare il prezzo né l’offerta previsti dal proprio abbonamento, ma non è escluso che in futuro possano essere proposti pacchetti comprendenti entrambe le offerte di contenuti delle due compagnie che, comunque, potranno farsi promozione l’una sull’altra.

Ai 36 milioni di abbonati di SiriusXM, dunque, si vanno ad aggiungere i 70 milioni di utenti attivi mensilmente di Pandora, andando a creare quella che la stessa SiriusXM, nel comunicato che annuncia la fusione, definisce come “la più grande compagnia di audio entertainment al mondo”.

Le azioni di Pandora sono valutate 10,14$, mentre quelle di SiriusXM 7,04$ e gli azionisti di Pandora, che comunque devono ancora dare il proprio parere positivo alla transazione, riceveranno 1,44 azioni di SiriusXM in cambio di ogni azione di Pandora posseduta.

Jim Meyer, CEO di SiriusXM, ha dichiarato in merito all’acquisizione:

“È da tanto tempo che stimiamo il modus operandi di Pandora e siamo rimasti impressionati  dalle strategie messe in atto dalla compagnia per crescere. Siamo convinti ci siano significanti opportunità di crescita per entrambe le compagnie e per i loro azionisti. L’aggiunta di Pandora diversifica i ricavi di SiriusXM e rappresenta un interessante step nella nostra offerta di contenuti.”

Gli ha fatto eco il suo pari grado di Pandora, Roger Lunch:

“Insieme a SiriusXM siamo in una posizione migliore rispetto al passato per poter sfruttare al meglio le opportunità offerte dal mercato, come aumentare gli introiti pubblicitari ed allargare la nostra offerta. SiriusXM Pandora, insieme, rappresentato la più grande compagnia di audio entertainment al mondo.”

Come detto l’acquisizione deve ancora ricevere il parere positivo degli azionisti di Pandora e, comunque, non dovrebbe essere effettivamente chiusa prima del primo quadrimestre del prossimo anno.

Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.