Andrea Bocelli, nel nuovo album duetti con Ed Sheeran, Dua Lipa, suo figlio Matteo e altri

Andrea Bocelli, nel nuovo album duetti con Ed Sheeran, Dua Lipa, suo figlio Matteo e altri

Nel nuovo album in studio di Andrea Bocelli, "Sì", in uscita il prossimo 26 ottobre, saranno contenuti diversi duetti incisi dal tenore con superstar del pop internazionale (ma non solo). I nomi degli ospiti sono stati annunciati oggi: si va da Ed Sheeran a Dua Lipa, passando per il soprano russo Aida Garifullina, il cantautore Josh Groban e anche il figlio di Bocelli, Matteo (che canta con il padre "Fall on me", il brano che accompagnerà i titoli di coda del film autunnale della Disney "Lo schiaccianoci e i quattro regni"). Il brano è disponibile da oggi:

Tornando agli ospiti del disco: Raphael Gualazzi ha contributo suonando il pianoforte in alcuni brani, mentre Tiziano Ferro ha scritto il testo di "Amo soltanto te", su musiche di Ed Sheeran e di suo fratello Matthew.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.