Da oggi disponibile il nuovo singolo di Rod Stewart, "Look In Her Eyes" ASCOLTA

Da oggi disponibile il nuovo singolo di Rod Stewart, "Look In Her Eyes" ASCOLTA

Come già abbiamo scritto un paio di mesi fa è in uscita “Blood Red Roses”, trentesimo album della lunga carriera di Rod the Mod – ovvero Sir Rod Stewart (il titolo nobiliare gli è stato conferito nel 2015). La data fissata per la pubblicazione è il 28 settembre; l’album, “Blood Red Roses”, conterrà 13 canzoni e arriva a quasi 50 anni esatti dalla data in cui l’artista ha firmato il suo primo contratto da solista. Il nuovo lavoro, che è stato prodotto a quattro mani da Stewart e da Kevin Savigar, suo collaboratore dal 1978, è stato anticipato oggi 14 settembre dal primo singolo, intitolato “Look in Her Eyes”. A proposito della nuova canzone Rod Stewart ha così dichiarato: 


“L’ho scritta pensando ai ragazzi. Ho pensato ai tanti giovani in coda fuori dai club: è un consiglio su come tentare un garbato approccio con le ragazze. Sta poi all’ascoltatore dare la giusta interpretazione del finale della storia"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.