Eva Poles oggi compie gli anni: ecco le sue dieci canzoni preferite di sempre (commentate da lei) (1 / 11)

Eva Poles oggi compie gli anni: ecco le sue dieci canzoni preferite di sempre (commentate da lei)

E' opinione piuttosto comune che la vera consacrazione non sia suggellata dai crismi convenzionali del successo, quando piuttosto dalla parodia e l'imitazione: nel caso di Eva Poles, che pure come frontwoman dei Prozac+ negli anni Novanta calcò il palco nientemeno che degli U2, oltre a far diventare mainstream cioè che (poco) prima era "alt" - allora lo si chiamava così -  in termini pop(ular) vale forse più l'imitazione di Marina Massironi a "Mai dire gol" (ricordate la punk coi capelli rosa che irrompeva in studio ripedendo ossessiavamente "acido acida"?) che i traguardi tagliati insieme a Gian Maria Accusani ed Elisabetta Imelio.

Eppure sarebbe ingiusto ingabbiare l'artista pordenonese esclusivamente negli otto anni - e nei cinque album - della band di "Pastiglie": negli anni la Poles ha collaborato con Teho Teardo (nei Pimps) e con il collettivo Rezophonic, fino a intraprendere la carriera solista sia come cantante (a partire dal 2012, con l'album "Duramadre") che come DJ. E proprio contando sulla sua passione per i dischi da ascoltare e far ascoltare abbiamo chiesto a Eva, che oggi compie gli anni (quanti? non è importante...), di regalarci - e regalarsi - la playlist ragionata (e commentata in prima persona) dei brani che maggiormente l'abbiamo influenzata nel corso della sua carriera. Lei ha accettato, e ci ha restituito una manciata di gemme che spaziano dalla new wave della west coast anni Ottanta ai super classici del soul jazz, passando per la folktronica che viene da freddo, il punk e il pop più raffinato. Una sequenza unica e indefinibile, esattamente come lei. Quindi tanti auguri, Eva, e grazie per tutta la musica... (continua)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.