Elvis Costello, è ‘Suspect My Tears’ il nuovo singolo estratto da ‘Look Now’ – ASCOLTA/VIDEO

Elvis Costello, è ‘Suspect My Tears’ il nuovo singolo estratto da ‘Look Now’ – ASCOLTA/VIDEO

Declan Patrick MacManus ha svelato una nuova anticipazione – la terza dopo "Unwanted Number" e "Under Lime" – del seguito di "National Ransom", datato 2010, che Elvis Costello ha annunciato lo scorso luglio essere in uscita, con il titolo di “Look Now”, il prossimo 12 ottobre. Si tratta di “Suspect My Tears”, ballata registrata dal produttore Sebastian Krys a Los Angeles con gli Imposters Steve Nieve, Davey Faragher e Pete Thomas. Insieme a loro, hanno partecipato all’incisione del brano il fagottista jazz Michael Rabinowitz e i cantanti Kitten Kuroi e Brianna Lee.

"Non avendo sempre un motivo per mettere la musica per iscritto, mi fa sempre piacere quando nasce una sessione di registrazione come l'ho pensata nella mia testa. Non potevo chiedere di più ai nostri musicisti di New York, la sezione degli archi sembrava ricca e piena quasi fosse doppia rispetto al numero dei musicisti”, ha dichiarato Costello a proposito della sessione d'archi di "Suspect My Tears" registrata presso l'Electric Lady di New York. Per poi aggiungere: 

Quando ero bambino e ascoltavo le registrazioni di Tamla e Philly, come quelle prodotte da Thom Bell, le ho sempre immaginate suonate da enormi orchestre sinfoniche in uno spazio simile a una cattedrale e ora capisco che è a questo che serve il riverbero.

"Look Now" è il primo album realizzato dal cantautore britannico con gli Imposters dopo "Momofuku" del 2008 e il primo nuovo lavoro dopo la collaborazione del 2013 con i Roots per l'album “Wise Up Ghost”. Il disco, quasi interamente scritto da Costello, include tre brani ("Don't Look Now", "Photographs Can Lie" e "He's Given Me Things") nati in collaborazione con Burt Bacharach e uno ("Burnt Sugar Is So Bitter") con Carole King.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.