Shazam: l'antitrust UE dà il via libera all'acquisizione da parte di Apple

Shazam: l'antitrust UE dà il via libera all'acquisizione da parte di Apple

La Commissione Europea ha approvato l'acquisizione di Shazam da parte di Apple, annunciata negli scorsi mesi ma poi bloccata da un'indagine aperta dall'istituzione comunitaria lo scorso aprile. Paesi come la Francia, la Spagna e la stessa Italia avevano infatti chiesto che venisse accertata la mancata violazione delle regole dell'antitrust: secondo il commissario Margrethe Vestager, responsabile delle politiche relative all'equa concorrenza, l'acquisizione di Shazam da parte di Apple avrebbe potuto portare alla creazione di un monopolio. Rischio che secondo l'Antitrust europeo non esiste in quanto Apple e Shazam "offrono principalmente servizi complementari che non competono tra loro" (Apple offre servizi di musica in streaming, mentre Shazam è un'applicazione che riconosce titoli e interpreti delle canzoni). La stessa Vestager ora dichiara che "l'acquisizione da parte di Apple non ridurrà la concorrenza nel mercato della musica digitale in streaming". Altro timore sollevato in sede europea era quello relativo all'eventuale accesso, da parte di Apple, a informazioni sensibili - dal punto di vista commerciale - dei clienti dei suoi competitors. A tal proposito, il commissario fa sapere che la nuova entità "non sarebbe in grado di escludere fornitori concorrenti di servizi di musica in streaming accedendo a informazioni commercialmente sensibili sui loro consumatori".

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.