NEWS   |   Industria / 05/09/2018

Osservatorio NUOVOIMAIE, parte 17: ‘Rispettiamo la creatività’, ancora un successo nell’anno scolastico 2017/2018

Osservatorio NUOVOIMAIE, parte 17: ‘Rispettiamo la creatività’, ancora un successo nell’anno scolastico 2017/2018

Nella puntata numero nove di Osservatorio NUOVOIMAIE vi abbiamo parlato di “Rispettiamo la creatività”, l’iniziativa - realizzata in collaborazione con ScuolAttiva Onlus e frutto dell’impegno congiunto dei suoi promotori – AFI, ANICA, FAPAV, MPA, NUOVOIMAIE, SIAE e UNIVIDEO – elaborata per sensibilizzare i più giovani circa il rispetto della creatività in tutte le sue forme, per promuovere l’utilizzo dei servizi Web legali e per diffondere un uso corretto delle nuove tecnologie.

Già attuata tra il 2009 e il 2016 in quattordici regioni d’Italia, con il coinvolgimento di oltre 80mila studenti e quasi 1600 insegnanti, “Rispettiamo la creatività” è stata replicata anche nel corso del passato anno scolastico, riconfermando il successo già riscosso in occasione delle precedenti edizioni: tra il settembre del 2017 e il giugno del 2018 oltre 900 classi e più di 300 insegnanti hanno partecipato al progetto, lavorando ai temi della campagna attraverso il materiale interattivo, le attività, i giochi e i video forniti con il kit didattico.

Come già accaduto in passato, sono state accolte da grande successo le attività collaterali alle quali hanno partecipato migliaia di studenti. I questionari “Dicci la tua” compilati dagli allievi sono stati 5.076: dalla loro analisi sarà possibile valutare l’impatto dell’azione educativa e acquisire dati utili per conoscere il rapporto tra i giovani, la creatività e le nuove tecnologie. Il concorso creativo “Disegna la locandina di Rispettiamo la Creatività” ha offerto invece l’opportunità ai ragazzi di proporre il loro punto di vista sul tema della campagna presentando un disegno accompagnato da uno slogan: gli elaborati ricevuti nel corso dell’edizione 2018 dell’iniziativa sono stati 906. A vincere sono stati gli alunni della I A dell’Istituto Aldo Moro di Stornarella, in provincia di Foggia, che coordinati dalla professoressa Paola Grillo hanno elaborato l’opera che vi mostriamo nel frame grafico qui sotto:

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/_GaIXZdTNWbfgWDKgrwt1mex5BA=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rispettiamolacreativita.it%2Fwp-content%2Fuploads%2F2018%2F07%2FVINCITORE_rid-3-500x500.jpg

I dati fatti segnare dalla nuova edizione dell’iniziativa confermano l’importanza dell’azione di sensibilizzazione portata avanti dal progetto  “Rispettiamo la Creatività”, non solo con riguardo al numero di giovani sensibilizzati, ma anche per quanto riguarda il gradimento delle attività proposte da parte del corpo docente: oltre il 94% degli insegnanti coinvolti, infatti, ha avuto una percezione entusiasta dell’iniziativa, ritenendola estremamente importante per i ragazzi. Un traguardo molto importante, questo, che non solo priva i mercati illegali di futuri potenziali fruitori, ma che contribuisce  preservare una delle industrie più importanti del nostro Paese, quella della Cultura, che solo in Italia rappresenta il terzo segmento industriale per numero di occupati (oltre 800mila) e volume d’affari (più di 50 miliardi di euro).

Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE.