Un collezionista ha trovato un duetto di Mick Jagger e Carly Simon perso da più di 45 anni

Un collezionista ha trovato un duetto di Mick Jagger e Carly Simon perso da più di 45 anni

Quasi mezzo secolo dopo essere stato registrato, è stato portato alla luce un duetto perduto tra la cantautrice statunitense Carly Simon e il frontman dei Rolling Stones Mick Jagger.

Il brano del 1972, che si ritiene essere chiamato "Fragile", non è mai stato ascoltato prima in pubblico. Il pezzo è stato trovato su un nastro di proprietà di un collezionista dei Rolling Stones di nome Matt Lee e, secondo quanto riportato, la canzone, di cui stati diffusi solamente 25 secondi, è una lenta ballata d'amore, accompagnata esclusivamente da un pianoforte. L'Associated Press riporta che Jagger contribuisce maggiormente al canto, mentre Simon aggiunge alcune armonie.

In un'intervista pubblicata su Rolling Stone nel 2016, Simon ha detto: "Abbiamo avuto questo piccolo ‘momento’ al piano per circa un'ora". Ha anche detto che la registrazione è andata persa per decenni e ha cantato una strofa della canzone, che faceva : " Funny, funny, funny, funny, funny/How love can make you cry.“

Il rapporto rileva che la registrazione trovata da Lee corrisponde a queste parole, a parte quando la coppia sembra cantare "change" anziché "cry".

Lee non ha detto da dove viene il nastro, ma ha rivelato di aver inviato una copia digitale della canzone a Rolling Stone perché avevano promesso di trasmetterla a Simon. "Non lo sto facendo per i soldi", ha detto. "Sono un collezionista. Il motivo per cui l’ho inviata a Rolling Stone è di farlo avere a Carly."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.