J.J. Abrams fonda un’etichetta discografica

J.J. Abrams fonda un’etichetta discografica

Il regista e produttore cinematografico e televisivo J.J. Abrams ha annunciato la nascita di un’etichetta discografica che si chiamerà Loud Robot. Ai tanti appassionati di cinema e serie tv, il nome non suonerà del tutto nuovo visto che il 52enne originario di New York ha fondato nel 1998 la casa di produzione Bad Robot, dietro a serie come “Lost”, “Alias” e “Person of Interest”, per citarne alcune.

Loud Robot non sarà un progetto estemporaneo, ma un vero investimento ragionato, considerando che il regista si avvarrà del contibuito della Capitol Records. Lo scopo è quello di fidelizzare rapporti con artisti emergenti, ma anche affermati professionisti del settore. Già certi i primi nomi che faranno parte dello staff: McKee Floyd, proveniente dalla Glassnote Entertainment e già al lavoro con i Phoenix e Mumford & Sons; Charles Scott, capo del comparto musicale di Bad Robot; e infine Nicky Berger, fondatore dell’agenzia Fort William Artist Management, già al lavoro con Grizzly Bear, Fleet Foxes e The War on Drugs.

L’etichetta fondata da Abrams si occuperà esclusivamente di contenuti destinati al mondo del cinema, delle serie televisive e dei videogiochi.  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.