Aretha Franklin, nessun testamento firmato dalla Regina del soul: le sue proprietà (del valore di 80 milioni di dollari) saranno divise tra i figli

Aretha Franklin, nessun testamento firmato dalla Regina del soul: le sue proprietà (del valore di 80 milioni di dollari) saranno divise tra i figli

Secondo quanto riportato da TMZ e dalle principali testate statunitensi la signora dell’R&B, venuta a mancare lo scorso 16 agosto, a Detroit, dopo anni di malattia, non avrebbe lasciato alcun testamento, circa le sue volontà, prima dell’addio. Le proprietà di Aretha Franklin, stimate da celebritynetworth.com del valore di 80 milioni di dollari, saranno dunque equamente divise tra i suoi quattro figli Clarence, Edward, Teddy White Jr. e Kecalf, in linea con quanto previsto dallo Stato del Michigan.

L’avvocato Arnold Reed, che ha in passato avuto la leggenda del soul come cliente, ha dichiarato che la Franklin è “sempre andata al massimo con gli affari”, il che potrebbe averla tenuta troppo impegnata, dice, per dedicarsi alla stesura di un testamento. In generale, spiega Reed, gli artisti “sono così tanto impegnati tra tour, programmi e questioni slegate dalle loro proprietà” che “non è insolito che non lascino un testamento”.

“Non so di alcun tipo di tensione all’interno della famiglia e non penso che ci saranno problemi”, ha aggiunto l’avvocato riguardo alle possibili faide che spesso accompagnano la spartizione dell’eredità delle stelle del firmamento musicale.

I funerali della Franklin si terranno il prossimo 31 agosto presso il Greater Grace Temple di Chicago, in forma privata, mentre i fan potranno dare il loro ultimo saluto all’artista il 28 e 29 agosto al Charles H. Wright Museum of African American History di Detroit, dove sarà allestita la camera ardente.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.