Marilyn Manson dopo il malore a Houston: 'Mi sto curando, farò del mio meglio'

Marilyn Manson dopo il malore a Houston: 'Mi sto curando, farò del mio meglio'

Brian Warner ha comunicato direttamente coi fan via social per la prima volta dopo il malore che l'ha colpito nella serata dello scorso sabato 18 agosto a Houston, Texas, quando dopo appena cinque canzoni - colpito da quella che una testata locale ha definito un'"intossicazione alimentare" - è stato costretto a dare forfait ritirandosi dietro le quinte.

"Grazie per la comprensione, Houston", ha postato Marilyn Manson sui proprio canale ufficiale Twitter: "Sono finito a farmi curare dai medici, ma sto facendo del mio meglio, e voi ragazzi siete incredibili".

Al momento non è stata fatta chiarezza sulla natura del malore che ha colpito il cantante, che già alla fine dello scorso mese di luglio fu costretto a rinunciare a un concerto a Toronto, in Canada, per quella che il suo staff definì "un'influenza": oltre all'ipotesi dell'intossicazione alimentare, si è fatta largo nelle ultime ore, presso la stampa statunitense, quella della disidratazione dovuta alle alte temperature. In ogni modo, a oggi non è ancora chiaro quando il "Twins of Evil: The Second Coming Tour" - serie di eventi che vede il Reverendo esebirsi in regime di double bill con Rob Zombie - possa tornare a girare a pieno regime: la tournée riprenderà questa sera da Denver, in Colorado. Sulla pagina ufficiale di Manson la dara resta confermata, così come su quella di Zombie, dove però - nel post riguardante lo show di questa sera - non si fa alcun riferimento alla presenza o meno del co-headliner:

Il "Twins of Evil: The Second Coming Tour" si concluderà il prossimo 29 agosto a Irvine, in California.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.