Morte di Aretha Franklin, gli omaggi di Donald Trump e Barack Obama

Morte di Aretha Franklin, gli omaggi di Donald Trump e Barack Obama

La scomparsa della Regina del Soul è stata capace di unire - seppure nel lutto - ciò che la politica e la società non sono mai riuscite a tenere insieme (in tutto il resto): l'ex presidente degli Stati Uniti, il democratico Barack Obama, e l'attuale inquilino della Casa Bianca, il repubblicano Donald Trump, hanno entrambi offerto il proprio tributo, in via ufficiale, ad Aretha Franklin, morta oggi a Detroit all'età di 76 anni dopo una lunga lotta contro un male incurabile.

A manifestare per primo il suo cordoglio è stato Donald Trump, che sul proprio canale Twitter ufficiale ha postato:

"La regina del soul, Aretha Franklin, è morta. Era una grande donna, con un incredibile dono di Dio: la propria voce. Ci mancherà"

A stretto giro è arrivato anche il ricordo di Barack Obama, che incontrò la cantante nel 2015 a Washington in occasione della sua esibizione durante la serata di gala degli annuali Kennedy Center Honors.

"(...) Aretha ci ha aiutato a definire l'esperienza americana. Nella sua voce abbiamo avuto sentire la storia, tutta e in ogni sua sfumatura, la nostra forza e il nostro dolore, la nostra oscurità e la nostra luce, la nostra ricerca di redenzione e il nostro rispetto conquistato a fatica. Lei ci ha aiutato a sentirci più uniti gli uni agli altri, più speranzosi, più umani. E certe volte ci ha aiutato a dimenticarci di tutto e a ballare. Aretha può essere andata in un posto migliore, ma il dono della sua musica resterà a ispirarci tutti. Possa la Regina del Soul risposare in pace eterna. Michelle e io mandiamo le nostre preghiere e la nostra più sentita vicinanza alla sua famiglia e a quanti siano stati toccati dalle sue canzoni". 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.