Michael Jackson: «Le mie telefonate con Lady Diana»

Michael Jackson: «Le mie telefonate con Lady Diana»
Michael Jackson ha rivelato al "Daily Mirror": «Quando mi hanno detto della morte di Diana sono svenuto. Letteralmente. Il mio dottore ha dovuto darmi i sali. Avevo un concerto la sera stessa. L'ho annullato perché non ce l'avrei fatta. Ho pianto per settimane, è stato come la morte di Kennedy. Sono fortunato a non aver fatto la stessa fine: anch'io sono fuggito tante volte dai paparazzi. Era una persona meravigliosa, con un cuore grandissimo: girava il mondo a fare del bene, amava i bambini. Come me. Ci confidavamo spesso: mi telefonava e parlavamo di quanto le accadeva, specialmente quando la stampa la metteva sotto pressione - come ha sempre fatto con me. Aveva bisogno di parlare con qualcuno che capiva esattamente quello che provava. Il senso di intrappolamento, l'isolamento dai vicini di casa - la paura che chiamino un giornalista per vendergli quello che sanno di te. Io le dicevo: "Sfidali. Mettiti al di sopra di queste cose. Se sei forte e determinata, nessuno, tranne te, può farti del male". Le raccontavo di come mi capita di salire sul palco distrutto dal dolore, emotivo o fisico - magari per un mal di denti - e come ho imparato a non farci caso, a toglierlo dalla mia mente».
Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.