NEWS   |   R'n'B / hip hop / 15/08/2018

New York: sparatoria sul set di un video di 50 Cent e 6ix9ine. Nessun ferito

New York: sparatoria sul set di un video di 50 Cent e 6ix9ine. Nessun ferito

Nella serata di ieri, martedì 14 agosto, le riprese di un video del già protetto di Eminem 50 Cent e 6ix9ine a Greenpoint, un quartiere di Brooklyn, New York City, sono state funestate da una sparatoria che - fortunatamente - non ha lasciato sul terreno né vittime né feriti: per il momento le autorità - come confermato dalla polizia locale a Pitchfork - non hanno sospettati sui quali indagare. Le autorità della Grande Mela hanno comunque aperto un'inchiesta per identificare i colpevoli.

Daniel Hernandez - questo il nome all'anagrafe del rapper newyorchese classe 1996 - ha guadagnato l'attenzione del pubblico internazionale grazie al singolo "Gummo", inserito nel mixtape pubblicato lo scorso febbraio "Day69": il controverso cantante, nell'ottobre del 2015, è stato condannato per atti sessuali con minori, reato per il quale - in virtù dell'età che aveva all'epoca del fatto, diciassette anni - non è stato condannato a pene detentive ma a un programma di recupero. In seguito, tuttavia, Hernandez è stato arrestato per reati minori come guida con patente sospesa e oltraggio a pubblico ufficiale: a causa di questi fermi - e alla luce del grave precendente - il procuratore distrettuale di Manhattan ha chiesto che al cantante venga comminata una pena detentiva da uno a tre anni. La sentenza del processo sarà promulgata il prossimo 2 ottobre.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi