Slash conferma l’ottimismo sul futuro dei Guns N’ Roses: ‘Abbiamo appena iniziato a toccare la superficie’

Slash conferma l’ottimismo sul futuro dei Guns N’ Roses: ‘Abbiamo appena iniziato a toccare la superficie’

Il chitarrista dal cappello a cilindro già lo aveva detto tempo fa: chissà che dopo essersi ritrovati sulla dimensione live i Guns N’ Roses non si ritrovino anche su quella del lavoro di studio, consegnando ai proprio adepti una nuova fatica discografica. E se nelle scorse settimane Slash aveva detto che la band ne aveva effettivamente parlato – seppur in modo, lascia intendere, piuttosto informale – e i suoi componenti si erano trovati in sintonia sulla volontà di tornare in sala di registrazione, ora in una nuova intervista l’addetto alle sei corde conferma la stessa linea, con qualche dettaglio in più.

In una chiacchierata con Classic Rock, Slash ha spiegato: “Con i Guns abbiamo appena iniziato a toccare la superficie di tutto quello che sarà, quindi non sono ancora nel pieno di quel groove”. Per poi aggiungere: “Penso che tutti credano che sia una buona idea [mettersi al lavoro su un nuovo disco, ndr] e tutti vorrebbero farlo. Non c’è carenza di idee tra tuti quelli coinvolti, ma siamo stati così impegnati on the road che non c’è stato davvero il tempo di fermarsi e sedersi e dirsi, ‘Okay, faremo un disco’”.

Non dimentichiamo, però, che il chitarrista statunitense è anche parte dei Myles Kennedy and the Cospirators, band che il prossimo settembre darà alle stampe il suo nuovo album, “Living The Dream”. Una volta uscito il disco, la formazione s'imbarcherà in un breve tour promozionale che, per quanto circoscritto, impedirà in ogni caso a Slash di mettersi eventualmente al lavoro con i compagni Axl e Duff McKagan, ma l’artista non sembra considerare in alcun modo un impedimento il suo impegno solista: “Mentre sono con i Guns penso alle cose dei Guns. Quando sono con i Conspirators, penso ai Conspirators”. Più in generale:

Quando i Guns N’ Roses hanno iniziato a fare questa cosa del “Not In This Lifetime Tour” in quel periodo il mio tipo di scrittura era più calibrato sui Guns, perché quello era l’ambiente in cui mi trovavo. Quando arriva, un riff è un riff. Può funzionare in entrambi i contesti. 

La band di “November Rain” completerà il suo lunghissimo – e decisamente remunerativo – tour il prossimo mese di novembre, in Sudafrica, dopo due anni di concerti in giro per il mondo. Cosa accadrà dopo, al momento, è tutto da vedere.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.