NEWS   |   Pop/Rock / 10/08/2018

Blur, Damon Albarn non esclude il ritorno: Mi dispiacerebbe pensare di non suonare mai più con quei musicisti"

Blur, Damon Albarn non esclude il ritorno: Mi dispiacerebbe pensare di non suonare mai più con quei musicisti"

Damon Albarn è impegnatissimo: i Gorillaz hanno appena pubblicato "The Now Now", sono in tour (si sono esibiti per la prima volta in Italia al Lucca Summer Festival e ieri erano allo Sziget Festival). Entro l'anno è in arrivo il secondo album di The Good The Bad And The Queen, la band con Paul Simonon dei Clash, Simon Tong dei Verve e Tony Allen.

Ma, udite udite, prima o poi potrebbero tornare i Blur. Nulla di concreto e nessun piano, ma già solo il fatto che Albarn non lo escluda è una notizia.
Il cantante ha dichiarato al Sun che, prima o poi, potrebbe succedere:

Una riunione non è mai una possibilità da escludere. Penso che a un certo punto suoneremo di nuovo quelle canzoni. Mi dispiacerebbe pensare di non suonare mai più con quei musicisti. Distruggi tutto ciò che hai creato, se lo fai. 

Alcuni giorni ho davvero voglia di fare una canzone dei Blur nel bel mezzo di un set Gorillaz. Non l'ho mai provato, ma probabilmente non dovrei farlo. 

L'ultimo disco dei Blur è "The magic whip" del 2015, arrivato a 12 anni dal precedente  Think Tank (2003).

Scheda artista Tour&Concerti
Testi