Drake da record: è il primo artista a superare i 50 miliardi di stream a livello mondiale

Drake da record: è il primo artista a superare i 50 miliardi di stream a livello mondiale

Il rapper canadese di "More Life" è il primo artista nella storia a superare i 50 miliardi di passaggi su piattaforme streaming a livello mondiale: lo ha annunciato oggi la sua etichetta, la Young Money Entertainment, alla luce dei risultati fatti segnare a livello commerciale dall'ultimo singolo di Drake, "In My Feelings", per la quarta settimana consecutiva in vetta alle classifiche di vendita americane, e all'album "Scorpion", da quasi un mese e mezzo in testa alla top 200 di Billboard, la chart statunitense dei dischi più venduti.

Proprio oggi, mercoledì 8 agosto, Billboard ha certificato il primato di "Scorpion", divenuto il primo album nella storia a totalizzare complessivamente un miliardi di passaggi sulle maggiori piattaforme digitali: l'ideale seguito di "Views" del 2016 ha infranto anche i record per il "single-day streaming" - il maggior numero di passaggi fatti registrare il primo giorno di pubblicazione - totalizzando su Spotify e Apple Music l'equivalente di 700mila unità vendute, la migliore prestazione registrata fino ad oggi nel 2018.

Drake sta ora insidiando il record di Taylor Swift relativo al più ampio lasso di tempo passato in testa alle classifiche di vendita statunitensi: la diva country-pop di Reading, Pennsylvania, per il momento è la detentrice del primato con cinque settimane consecutive passate al numero uno della Billboard Artist 100, chart combinata che conteggia le vendite discografiche di album e singoli (comprese le conversioni del passaggi streaming), i passaggi radiofonici e le interazioni sui social media.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.