Germania, la polizia fa chiarezza sulla storia dei 'due anziani scappati dall'ospizio per andare a un festival metal'

Germania, la polizia fa chiarezza sulla storia dei 'due anziani scappati dall'ospizio per andare a un festival metal'

La notizia, battuta dal sito della Deutsche Welle, il servizio pubblico radio-televisivo tedesco, nella notte tra gli scorso 4 e 5 agosto - e riferita anche da Rockol nella mattina del 5 agosto - in questi ultimi giorni ha fatto il proverbiale giro della Rete, suscitando un misto di ilarità e ammirazione: ma la storia dei "due anziani fuggiti da una casa di riposo per andare a un festival metal" (nello specifico, quello di Wacken, una delle maggiori rassegna dedicate al genere sul panorama mondiale, nella line-up del quale, quest'anno, spiccavano i nomi di 2Cellos, Dimmu Borgir, Epica, Hatebreed, Judas Priest, Nightwish, Sepultura - nella foto - e Vince Neil), in realtà, è molto meno romantica e buffa di quanto parso in un primo momento.

A fare chiarezza è stato Peter Berndt, portavoce della polizia di Itzehoe, cittadina dello Schleswig-Holstein nei dintorni della quale si sono svolti i fatti: i fuggitivi, in realtà, non sono anziani ospiti di una casa di riposo, ma due pazienti - rispettivamente di 58 e 59 anni - ricoverati presso una struttura specializzata nel trattamento di problemi psichiatrici. Allontanatisi volontariamente e senza autorizzazione nella serata dello scorso venerdì, 3 agosto, dalla struttura presso la quale risiedono, i due sono stati individuati attorno alle tre di mattina del sabato dai alcuni spettatori della rassegna nei pressi della stazione dei bus che collega la manifestazione al centro abitato di Wacken, a servizio già sospeso per ragioni di orario. Nelle segnalazioni del pubblico inoltrate alla polizia - ha spiegato Berndt, la cui testimonianza è stata riferita dall'Associated Press - si parla di "due persone inermi, disorientate e intossicate". La verità sarebbe stata scoperta poco dopo dagli agenti intervenuti sul posto, che prima hanno accompagnato i due fuggitivi presso un pronto soccorso per i controlli sanitari di prammatica, poi - per mezzo di un taxi - alla volta della struttura sanitaria presso la quale sono ricoverati.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.