Filippo Sugar ha comunicato le dimissioni da presidente Siae al termine del mandato

Filippo Sugar martedì 31 luglio –  come riportato da primaonline.it - ha comunicato le dimissioni da Siae, al termine del suo mandato alla presidenza della Società Italiana degli Autori ed Editori, in una lettera al presidente del Collegio dei Revisori di Siae, Laura Belmonte.

“Con l’elezione del nuovo Consiglio di Sorveglianza e l’ormai prossima elezione del nuovo Consiglio di Gestione, la mia missione è giunta al suo termine”, ha scritto Sugar, eletto lo scorso 26 luglio membro del CdS appena insediato.

Il Consiglio di Sorveglianza si riunirà a breve per l'elezione del nuovo presidente, prevista per il 10 settembre. Sugar – già vicepresidente del Consiglio di Gestione Siae – ha rivolto il suo ringraziamento ai colleghi consiglieri, al collegio dei revisori, al direttore generale Gaetano Blandini, a "tutta la struttura di dirigenti, dipendenti e mandatari di Siae, condotta con passione da Gaetano attraverso il periodo di maggiore trasformazione della centenaria storia della Società".

Prosegue Sugar: "Naturalmente, il grazie più grande va a tutti gli autori ed editori che mi hanno sopportato e, soprattutto, a quelli che mi hanno sostenuto, anche nei momenti difficili… Dobbiamo guardare avanti ed essere pronti anche a guidare i cambiamenti, adattandoci per difendere nel miglior modo possibile il presente e il futuro degli autori e degli editori italiani. Le sfide saranno importanti e spetta a tutti noi dimostrare di esserne all'altezza. Sono certo che insieme ce la faremo e ne usciremo più forti di prima".

Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.