25 dischi che hanno fatto la storia dell'hip hop (2 / 26)

1979 The Sugarhill Gang, Rapper's Delight

L'inizio di tutto: il primo disco e il primo grande successo. L'hip hop come movimento era nato da sei anni, ma nessuno credeva che l'energia delle lunghe session dal vivo potesse essere trasferita su vinile, a cominciare da Grandmaster Flash, che rifiutò di incidere il disco. Così i prescelti furono tre sconosciuti ragazzi del New Jersey. Il brano - rappato sulle note di “Good Times” degli Chic - vendette circa quattordici milioni di copie, ma è solo una stima, perché la minuscola Sugar Hill Records non era iscritta alla RIAA e ufficialmente il disco non ebbe neppure un disco d'oro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.