Francesca Michielin a Giffoni Music Concept: 'Col mio prossimo disco voglio riappropriarmi dei miei 16 anni'

Francesca Michielin a Giffoni Music Concept: 'Col mio prossimo disco voglio riappropriarmi dei miei 16 anni'

"Non essendo riuscita a viverli pienamente 'in diretta' perché troppo occupata con la mia attività musicale, con il mio prossimo disco mi riapproprierò della spensieratezza e della gioia dei miei sedici anni, ma con la maturità e l'esperienza dei miei quasi ventiquattro": così Francesca Michielin oggi, giovedì 26 luglio, durante il suo incontro con i giovani al Giffoni Music Concept, branca musicale del Giffoni Film Festival.

La cantante bassanese, incalzata dalle domande della platea, ha ripercorso le tappe più importanti della sua carriera, a cominciare dalla sua partecipazione a X-Factor nel 2011, anno che la vide trionfare al popolare talent show televisivo: "Ero a casa, stavo traducendo una versione di greco. Sul cellulare vidi comparire un numero telefonico con il prefisso di Milano, e in prima battuta non risposi, pensando a una chiamata di telemarketing. Lo stesso numero mi richiamò, poco dopo: era la produzione di X-Factor, che mi convocava per un provino: il mio numero telefonico gliel'aveva dato un tecnico del suono che avevo incontrato qualche sera prima in un locale, quando - per puro caso - avevo sostituito un'amica indisposta in un coro gospel. La mia voce l'aveva colpito...".

Dopo aver vissuto la sua esperienza televisiva serenamente - "Sono andata con la curiosità di chi vi partecipa per vedere cosa succede, non avevo nemmeno preso in considerazione l'ipotesi di vincere" - la Michielin ha spiegato di non essersi lasciata travolgere dalla "super esposizione" generata dal suo exploit televisivo: "Quando sono andata all'Eurovision Song Contest [nel 2016, ndr] sono partita con un tour bus, facendo tappe in varie città europee, con i miei musicisti, come se fossimo una rockband", ha spiegato lei, denunciando tra le sue influenze musicali tanti i nomi di spicco della scena nu-metal internazionale - "dagli Incubus ai Korn, passando per i System of a Down" - tanto il compositore di fiducia del maestro dell'animazione giapponese Hayao Miyazaki, Joe Hisaishi, senza dimenticare il grande Jeff Buckley - "Se mi domandate con che artista avrei voluto duettare, vi risponderei senza dubbio lui, che aveva abbandonato gli studi musicali convenzionali per dedicarsi alle tecniche di canto pachistane: mi sarebbe piaciuto molto essere una sua compagna di classe".

Con un futuro prossimo già carico di impegni - "Aspettatevi molte sorprese, da qui alla fine dell'anno: sono al lavoro su diversi progetti, ma al momento non posso ancora dirvi nulla" - Francesca Michielin ha chiarito quanto la sua famiglia abbia giocato un ruolo importante nella sua formazione musicale, specie in ambito rock: "Mia madre è una ragioniera, una persona per così dire normale, ma mi ha insegnato a essere rock. Che non significa dire parolacce, usare sostanze o dare scandalo, ma essere se sé stessi, rispettare gli altri e l'ambiente, e non perdere mai di vista i propri obiettivi. In una parola, essere cazzuti".

Dall'archivio di Rockol - racconta "Vulcano" - la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.