NEWS   |   Pop/Rock / 21/07/2018

Mike Shinoda e il futuro dei Linkin Park: "Sto tenendo aperta ogni possibilità"

Mike Shinoda e il futuro dei Linkin Park: "Sto tenendo aperta ogni possibilità"

Il vocalist dei Linkin Park ha da poco debuttato come solista con l'album  “Post Traumatic”: titolo molto significativo, ad un anno dalla scomparsa dell'amico e collega Chester Bennington.

In una nuova intervista, questa volta all'NME, Shinoda è tornato sul futuro incerto della band. Ma, come già in passato - non c'è una risposta, né in un senso né nell'altro

Non so davvero cosa succederà. Sto cercando di mantenere tutto veramente aperto. Ora sono concentrato ed eccitato sui miei show. Non ricordo mi fosse mai successo così, anche solo facendo un concerto in un club, come l'altra sera per 600 persone: avevo preparato un set da 60 minuti e ci sono rimasto 85, parlando, aggiungendo canzoni alla scaletta e divertendomi. Vivendo la fantastica energia dello stare assieme.

La band ha ricordato così Bennington

"È passato un anno dalla tua morte: una successione surreale di dolore, crepacuore, rifiuto e accettazione. Eppure sembra ancora di averti vicino, circondati della tua memoria e della tua luce. Il tuo spirito unico nel suo genere ha creato un'impronta indelebile nei nostri cuori.

 

Mike Shinoda sarà in concerto in Italia il prossimo settembre per un'unica data in programma all'Open Air Theatre dell'Area Expo, nell'ambito di Milano Rocks. Ecco la sua prima apparizione TV

Scheda artista Tour&Concerti
Testi