NEWS   |   Pop/Rock / 20/07/2018

Ian Gillan e la sua prima band, i Javelins, annunciano l’album di (quasi) debutto. ASCOLTA

Ian Gillan e la sua prima band, i Javelins, annunciano l’album di (quasi) debutto. ASCOLTA

Il cantante dei Deep Purple ha annunciato la prossima pubblicazione di Ian Gillan and the Javelins, l’album che ha registrato con i musicisti di quella che era stata la sua band agli inizi, 54 anni fa, e che poi si era sciolta senza pubblicare nessun disco di inediti. Rockol ne ha già scritto, ma qui approfondiamo l’argomento.
In realtà, un album dei Javelins è uscito, nel lontano 1994, intitolato “Sole agency and representation”, ma era un disco di cover (ripubblicato nel 2000 col titolo “Raving with Ian Gillan & the Javelins”). Qui di seguito un assaggio di quel disco, “Roll over Beethoven”

Insieme a Ian Gillan gli altri musicisti sono il chitarrista Tony Tacon, il bassista Tony Whitfield, il batterista Keith Roach e il chitarrista solista Gordon Fairminer.


“La maggior parte di loro, a parte qualche occasionale esibizione, non ha suonato professionalmente da 50 anni. Quindi il loro modo di suonare non si è evoluto per nulla, è lo stesso modo in cui suonavano nel 1962, e di conseguenza ha un sapore molto sincero e autentico. E’ lo stesso che aveva all’epoca. Non sono musicisti moderni che cercano di trovare un suono retrò - di quelli ce ne sono tanti. Loro sono esattamente come me li ricordavo”.

L’album, registrato in quattro giorni ad Amburgo, “usando solo strumenti, microfoni, fogli con i testi”, uscirà il 31 agosto.

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi