Andrea Bocelli riceverà a Giffoni il Premio Truffaut

Andrea Bocelli riceverà a Giffoni il Premio Truffaut

Andrea Bocelli il prossimo 20 luglio riceverà il Premio Truffaut a Giffoni, nel corso del Giffoni Film Festival. Il prestigioso riconoscimento, affidato negli anni ai più grandi nomi del panorama internazionale (come Julianne Moore, Alan Rickman, Mika, Eddie Redmayne, Amy Adams, Samuel Lee Jackson, Roberto Saviano, Bryan Cranston, Richard Gere), verrà consegnato al tenore nel corso di un incontro con quasi 1000 adolescenti tra i 13 e 18 anni proveniente da 52 paesi del mondo, giovani giurati della manifestazione di cinema per ragazzi più importante di sempre. Proprio da questi ragazzi è partito l'invito per la 48esima edizione del Festival, che tramite un sondaggio hanno indicato l'artista come personaggio musicale italiano che più di ogni altro avrebbero sognato di incontrare. E il tenore non si farà attendere. In Campania insieme alla moglie Veronica, premiata ad Ischia per gli impegni umanitari della Andrea Bocelli Foundation, l'artista ha risposto all'appello dei giovani, da sempre al loro fianco anche tramite i progetti educativi che sostiene la sua Fondazione in Italia e all'estero. Bocelli, che il prossimo 8 settembre sarà all'Arena di Verona per un concerto con i più grandi nomi della lirica mondiale e non solo, parlerà con i ragazzi anche della nascita della sua passione per l'opera.
E dopo la pubblicazione dell'album “Cinema” nel 2015, dedicato alle più belle colonne sonore di sempre, è atteso il 26 ottobre con la messa in vendita del suo nuovo lavoro discografico, "Sì" (Sugar), il primo disco di inediti a distanza di 14 anni dal precedente "Andrea".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
21 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.