NEWS   |   Italia / 20/07/2018

Carmine Tundo - la recensione di "Nocturnae Larvae, Vol. Uno"

Carmine Tundo - la recensione di "Nocturnae Larvae, Vol. Uno"

“Nocturnae Larvae, Vol 01” è il titolo del nuovo album di Carmine Tundo, una delle due metà del progetto La Municipàl. Presentato come primo volume di una potenziale trilogia, il disco è un concept album vero e proprio, un lavoro all’opposto rispetto resto ai precedenti progetti del cantautore di Galatina, un racconta della parte più intima e oscura di Tundo. L’album, scritto e prodotto da Carmine Tundo stesso e pubblicato da Discographia Clandestina, etichetta fondata sempre da Tundo, contiene tredici tracce, collegate tra loro in un susseguirsi di campionamenti di rumori e reverse che raccontano l’atmosfera onirica di cui è immerso il disco. Le liriche sono invece costruite a partire dal suono: inizialmente l’album era in inglese ma come sfida personale, Tundo decide di sperimentare con la lingua italiana partendo dal suono delle parole più che dal significato stesso e arrivando alla stesura di una filastrocca macabra divisa appunto in tredici tracce.

Non è un album che ha degli scopi ben precisi, non sarà seguito da un tour per scelta, è stato un modo terapeutico per buttare fuori pezzi del passato ed esorcizzare alcune paure profonde, quella più importante la paura di se stesso...

 

Leggi la recensione completa di "NOCTURNAE LARVAE, VOL. UNO" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti
Testi