Si vende un pezzo di discomusic: offresi il pavimento di 'Saturday night fever'

Si vende un pezzo di discomusic: offresi il pavimento di 'Saturday night fever'
Torna, direttamente dall'epoca d'oro della discomusic, un prezioso manufatto dall'alto valore simbolico. Jay Rizzo, proprietario del locale "2001 Odyssey" di New York, presso il quale il pavimento che figurava nel film "Saturday night fever" aveva fatto bella mostra di sé per oltre 25 anni, ha deciso di vendere l'illuminatissimo "dancefloor". A trattare l'affare è Brian Chances dell'azienda hollywoodiana "Profiles In History". Il pavimento è proprio quello sul quale si esibiva al sabato sera Tony Manero (John Travolta) nel film del 1977 che di fatto consacrò la musica da discoteca. Il particolare articolo sarà aggiudicato il prossimo 1° aprile ad un prezzo che non si prevede inferiore ai 58.000 euro. L'asta si svolgerà sia tradizionalmente, a New York, sia online, sul sito eBay.
Prodotto da Robert Stigwood per la regia di John Badham, "La febbre del sabato sera" fornì ai Bee Gees uno straordinario trampolino per il rilancio della loro carriera. Tra le canzoni particolarmente da ricordare, "How deep is your love", "Night fever", "Staying alive" e "You should be dancing".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.