Michael Jackson, la rivelazione shock (ma sarà vero?) del suo medico: “Il padre l’aveva castrato chimicamente”

Michael Jackson, la rivelazione shock (ma sarà vero?) del suo medico: “Il padre l’aveva castrato chimicamente”

Joe Jackson, il padre recentemente scomparso di Michael Jackson, aveva fatto castrare chimicamente il figlio quand’era bambino.
Lo sostiene Conrad Murray, il famigerato medico del King of Pop all’epoca della scomparsa (fu condannato a quattro anni di reclusione - di cui due condonati - per aver somministrato del Propofol al suo paziente).
In una intervista filmata, Murray ha raccontato di aver ricevuto le confidenze del suo paziente a proposito degli abusi subìti dal padre. E ha aggiunto:


“Averlo sottoposto a castrazione chimica perché non perdesse la voce acuta da adulto è stata un’azione di una crudeltà indescrivibile”.


Il medico aveva già accennato alla faccenda nel suo libro di due anni fa, “This Is It! The Secret Lives of Dr Conrad Murray and Michael Jackson”, in cui aveva scritto che Joe aveva costretto Michael, allora dodicenne, a una cura di ormoni sostenendo che serviva a curare l’acne, ma in realtà per impedire alla sua voce di cambiare con la pubertà.

 

Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.